Se amate l’Italia e l’italiano, scegliete la soluzione homestay in Maremma, Toscana

Mi chiamo Virginia, ho 44 anni, vivo nella campagna toscana con la mia famiglia. Vorrei raccontarvi perché ho deciso di insegnare l’italiano per stranieri a casa mia dando la possibilità ai miei ospiti di fare una full immersion nella cultura e nella lingua italiana.

poggiobono.it

Da studentessa mi sono avvicinata allo studio dell’inglese, il francese e il giapponese. Per approfondire la conoscenza di queste lingue, ho usato la formula dell’ homestay, cioè vivere per un periodo nella casa di una famiglia. del luogo.

Sebbene siano passati alcuni anni, porto ancora un ricordo intenso e bellissimo, essere sola in un contesto completamente nuovo che mi ha spinto a tirar fuori tutte le mie risorse  (linguistiche, culturali, relazionali e di curiosità per le nuove situazioni).

poggiobono.it

Uscita dalla mia comfort zone, ho infatti scoperto che erano molti gli aspetti interessanti, stimolanti e qualche volta anche divertenti.

  • Prima di tutto, la possibilità di condurre un pezzo di vita autentica (come se fossi un residente temporaneo) e non da turista, condividendo le abitudini della famiglia ospitante: le routines, le riflessioni su ciò che avviene in paese, partecipare alle discussioni sui problemi quotidiani;
  • Della formula “Homestay” ho apprezzato l’occasione di condividere alcune delle attività familiari (portare i figli a scuola, fare benzina, andare dal meccanico, fare la spesa al negozio o attività di piccolo giardinaggio e soprattutto poter mangiare il vero cibo locale, cucinato nelle famiglie);
  • Ho poi avuto la possibilità concreta di immergermi pienamente nella lingua (all’inizio un po’ frustrante, ma dopo qualche giorno si sciolgono i nodi e si acquisisce sicurezza nel fare domande ed avviare una discussione)
  • Vivendo in famiglia, ho infine avuto l’occasione di entrare in contatto con persone del luogo (non abituate a trattare con i turisti e per questo molto efficace per poter capire meglio una cultura attraverso le abitudini locali).
poggiobono.it

Oggi mi piace ospitare studenti, ridare quello che ho vissuto io in prima persona. Offro, come insegnante d’italiano, l’occasione di avere lezioni individuali con me e allo stesso tempo:

  • Vivere un’esperienza di Homestay
  • Avere la possibilità di poter vedere un paese con gli occhi di chi ci abita e non attraverso un libro/guida;
  • poter visitare, nel tempo libero insieme a me, o da soli, le bellezze naturali, artistiche e culturali della vera Toscana, la Maremma;
  • Avere a disposizione una camera, un bagno e un giardino privati, per un po’ di privacy, e decidere quando vogliono partecipare alla routine della famiglia;
  • Valorizzare al massimo l’esperienza di homestay, per cui tutto quello che hanno studiato sui libri si rifletta nella vita reale e non sia solo didattico/teorico;
  • Costruire un legame duraturo con una famiglia italiana in Toscana, la mia!
poggiobono.it

Questa formula è alla base della mia proposta a Poggiobono Country House, nella Maremma Toscana, a casa mia, vivendo insieme a me, mio marito Gianni e le nostre due bambine, Anna e Bianca – sempre felici di avere nuovi homestayers con cui condividere spazi, chiacchiere, buon cibo e vino, momenti di vita familiare.

by Virginia @ poggiobono.it

 

Follow and like ilearnitalian.net:

Leave a comment

Enjoy this blog? Please spread the word :)