Livello Intermedio – Intermediate

Scopriamo i tesori della Basilica di San Pietro e della Città del Vaticano.

Un interessantissimo documentario che ci fa scoprire i tesori di Roma come la Cupola di San Pietro, la sublime Pietà di Michelangelo, gli affreschi della Cappella Sistina e una visita notturna agli immensi giardini. Alberto Angela ci porta sulle tracce dell’anziano Michelangelo e del giovane Raffaello, scoprendo anche luoghi normalmente chiusi al pubblico come l’Archivio segreto del Vaticano, la gendarmeria e la caserma delle Guardi Svizzere.

Un documentario da non perdere per gli amanti dell’arte, dell’Italia e della lingua italiana.

Guarda i primi 15 minuti del documentario e rispondi alle domande.

Livello B2+

  1. Quando si apre la Porta Santa?
  2. Quando hanno fatto la  Porta del Filarete?
  3. Di cosa è fatta la Porta del Filarete?
  4. Quando è stato incoronato Carlo Magno?
  5. Quanti imperatori sono stati incoronati nella Basilica?
  6. Quante persone entrano nella Basilica di San Pietro ogni giorno?
  7. Quante persone entrano ogni anno?
  8. Quali sono le chiese più grandi del mondo?
  9. Quando viene aperto il cancello del sepolcro di San Pietro?

 

 

Il mistero di Sergio: una divertente storia siciliana da scoprire insieme.

Livello B1.2+

 Ascolta la storia di Valeria e rispondi alle domande

  1. Quando e dove ha trovato il libro
  2. Che cosa dice la dedica
  3. Quando hanno scritto la dedica
  4. Chi è Sergio
  5. Qual è l’indizio
  6. Cosa dicono le persone a cui ha raccontato la storia
  7. Cosa dicono su internet
  8. Se incontrasse Sergio, gli vorrebbe dire…

Ora leggi e completa la storia di Valeria

È un viaggio nel futuro/presente/ passato quello proposto da una lettrice siciliana intenzionata a ritrovare l’autore di una dedica trovata su un libro e datata 1983. Valeria ha comprato il volume su una bancarella/panchina/ bancone al mercato della sua città, Augusta, in Sicilia, L’educazione sentimentale di Flaubert, ed è rimasta colpita dalle parole scritte a penna e datate Natale 1983. “Quella dedica d’amore sulla prima pagina ha scatenato in mi/me/mia e nei miei amici una grande curiosità di sapere come è andata e se finì quella storia d’amore” spiega la lettrice, che ha lanciato la caccia/ pesca/ corsa #cercando Sergio. Gli elementi sono pochi ma da soli bastano per immaginare una storia d’amore in cui ognuno/ nessuno/ qualche riflette le proprie esperienze.

babilonia.it

Completa la seconda parte con i pronomi

 “Mi aveva già stupito trovare una bancarella di libri usati tra la frutta e la verdura – racconta Valeria Paci, insegnante di lettere alla scuola media di Augusta in Sicilia – ma non so perché ho scelto quel libro e …….ho comprato a un euro. Arrivata a casa ………ho aperto e ho letto quelle frasi che ……… hanno colpito moltissimo”. La dedica inizia con la data, Natale ’83, e non c’è il nome a …….. è destinata ma solo “for you”. “Questo libro è un po’ a scatola/ cassa/ casa chiusa, non ………ho letto, ma ……. ne hanno parlato bene. E poi d’ora in poi, volente o nolente, riceverai spesso libri di autori francesi. Impara ad apprezzarli. ……. amo, Sergio“.

Scrivi le tue risposte nei commenti o invia a: antonio.lucicesare@gmail.com

Where to study Italian: Taormina, Sicily

 

 

Tags: , , , , ,

 Bring the flavors of Italy into your kitchen with this original recipe from Montepulciano in Tuscany. Start wth this riddle and follow the instructions to bring real Italian food on your table.

INDOVINELLO

é perfetto per condire la pasta fresca (i tradizionali pici di Montepulciano, le tagliatelle, gli gnocchi), ma anche gli spaghetti e tutti i formati di pasta.

È  l’ingrediente fondamentale per le lasagne. Provatelo anche con la polenta e sui crostoni di pane….che cos’è?

Completa la ricetta con l’ imperativo, poi assicurati di avere tutti gli ingredienti e ….mettiti al lavoro!

Ingredienti : Carne macinata di manzo e maiale 500 gr  CIPOLLE 1-   CAROTE 2- SEDANO 1 costa    CONCENTRATO DI POMODORO 120 gr    PASSATA DI POMODORO 1000 gr- VINO ROSSO 1 bicchiere SPICCHIO DI AGLIO 2- OLIO D’OLIVA 4 cucchiai da tavola SALE q.b.-  PEPE NERO q.b.

Italiano Cucinando a Montepulciano

Completa la ricetta con i verbi all’imperativo

abbassate /  lasciate / fateci / versate / tritate /  fatela / mettete / aggiungete (2) / pulite / unite (2)

.………. e ………… il sedano la carota, la cipolla, gli spicchi d’aglio e il prezzemolo per il soffritto.…………. l’olio in una casseruola e ………. soffriggere a fuoco basso le verdure per circa 10 minuti.Quando le verdure saranno appassite ………. la carne e …………..  rosolare per circa 30 minuti. ………….. il sale e il pepe, poi …………  il vino rosso. Quando il vino sarà evaporato, …………. il concentrato di pomodoro, diluito in poca acqua. Infine ………… la passata di pomodoro, …………… la fiamma al minimo e …………… cuocere per circa 2 ore.

Ma per i vegetariani e i vegani che non mangiano il ragù?

Ecco l’alternativa per chi preferisce non mangiare né carne né  uova.

Guarda il video “Pici alle briciole con erbe aromatiche” e metti in ordine le fasi della preparazione dei pici.


Adesso il condimento!

Tritare l’aglio e metterlo in un tegame con olio extravergine di  oliva. Quando l’aglio e l’olio iniziano a soffriggere, aggiungere le briciole di pane e le erbe aromatiche. Aggiungere sale e pepe. Quando i pici sono cotti, lessarli per 7 – 8 minuti e poi saltarli in padella! Buon appetito,

by Silvia teacher @ Il Sasso, Montepulciano

Language Courses in Montepulciano

Tags: , , , , , , , ,

Hai voglia di un viaggio in Italia? Scopri la storia della città italiana più romantica con questo video e pratica l’italiano con un video autentico su Venezia.

Guarda il video due volte fino al minuto 4,35 ascolta la storia di Venezia e rispondi alle domande.

 

Level B1+

  1. Quant’è lunga la laguna di Venezia
  2. Quanti ponti ci sono
  3. Qual è la caratteristica di Piazza San Marco
  4. Cosa ha descritto Napoleone Piazza San Marco
  5. Cosa hanno fatto per primi a Venezia
  6. Quando hanno aperto la prima caffetteria a Venezia

Vocabolario 

Le dritte giuste= i consigli giusti/ dare una dritta= dare un consiglio a un amico

Ti piace studiare con i video? Clicca qui e impara l’italiano con video autentici selezionati dagli insegnanti d’italiano con diverse attività create ad hoc.

e tu, dove vuoi andare in Italia?

Are you planning your next trip to Italy? Write me for a tailor made study trip off the beaten track: click here

 

Tags: , ,

Buon anno!

The start of the new year brings with it the best sales, here in Rome sales (saldi) start on the 6th of January.

As a beginner in the Italian language, it can be hard to make conversations with locals. However, since I am a hopeless shopping addicted, I tried to speak to Italian shopkeepers as soon as I arrived in Rome. Guess what? They didn’t understand nothing! That’s why I decided to learn some useful Italian words and sentences about shopping that I wish to share with you today with a full article and an infographic... you will be able to go shopping in Rome after this lesson 🙂

by Sonia, student @ Kappa Language School in Rome

The Italian word for “store” is Negozio, it is used for every kind of store for example Negozio di scarpe (but also Calzature) which is the Italian translation for “shoe store”. When a store is open you will find the sign Aperto on the door, although when a store is closed you will find the sign Chiuso. In some periods there are big sales in Italy, and this period is called Saldi.

Well, now that you got all the major signs, let’s take a look inside the shop for the most common Italian words for clothes and accessories.

La borsa = the bag Il vestito = the dress Le scarpe = the shoes Il cappotto = the coat La maglietta = the t-shirt La cintura = the belt Il maglione = the sweater I pantaloni = the pants La gonna = the skirt

Let’s make it a little bit more difficult with some useful phrases during shopping.

  • When you want to know where the city center is: “Dov’è il centro?”
  • When you want to say that you would like to have something you start your sentence with the polite form “Vorrei…”
  • When you want to try something on and take a look at yourself in the mirror: “Posso provare…?”
  • When you want to ask the price for something: “Quanto costa?”
  • When you want to know if you can pay by card: “Posso pagare con il bancomat?”

Practice your Italian in the stores of Rome now and don’t forget to join one of our Italian Language Courses to learn more practical words for shopping in Italy!

Save some money for your shopping and learn Italian: take a look at this offer

Expat’s thoughts on Italy and Italian culture

 

Tags: , , , ,

Guarda il video e rispondi alle domande

 

Livello B1+

Ascoltate la storia di Michelangelo dalla storica dell’arte Cristina dal minuto 2.35 e rispondete alle domande

  1. Quando è nato e quando è morto Michelangelo
  2. In quali arti si è specializzato
  3. A quanti anni ha cominciato a lavorare in bottega
  4. Qual è stata la reazione del padre
  5. Chi ha invitato Michelangelo a frequentare la famiglia Medici
  6. Dove si trova oggi la scultura “La Madonna della Scala”
  7. Quando è morta la madre di Michelangelo

Completa la descrizione con l’imperfetto

La Cappella Sistina, è senza dubbio uno dei uno dei più grandi tesori d’arte di tutti i tempi, uno dei capolavori più celebrati al mondo.

L’artefice di tanta fama e bellezza è il genio indiscusso di Michelangelo e la cosa più straordinaria è che ha realizzato quell’immenso miracolo artistico completamente da solo! Normalmente nella realizzazione di grandi opere gli artisti dell’epoca (lavorare)……………………… infatti con la collaborazione dei loro aiutanti. Il maestro (realizzare)………………………… personalmente solo alcune parti dell’opera mentre (essere)…………………………… gli apprendisti a completarla dei dettagli minori. Per la Cappella Sistina,  incredibilmente, tanta bellezza è opera di un solo essere umano.

La Sistina prende il nome da Papa Sisto IV della Rovere, che ha voluto crearla. Sembra difficile da credere ma è nata quasi per caso come una semplice cappella di palazzo.

Michelangelo (passare)…………………………… le giornate da solo e (vivere)………………….. come un povero nonostante le ricchezze che (avere)…………………………… (essere) ……………………….. superbo con gli altri, sempre scontento di sé, ossessionato dalla morte. Tutti lo (descrivere)……………………………….. come un “genio, ispirato, quasi estraneo e ostile al mondo”.

 

Adattato da: http://www.italyguides.it/it/lazio/roma/stato-vaticano-santa-sede/musei-vaticani/cappella-sistina

 

Clicca qui e ripeti:

Revise the grammar:  Passato Prossimo and Imperfetto

Do you love Italian music? Fill the gaps with Passato Prossimo or listen to the song  and practice  Imperfetto

Pratica l’imperfetto con una canzone italiana: Quattro amici al bar di Gino Paoli

 

Differenza fra imperfetto e passato prossimo

 

Tags: , , , ,

 

Un’intervista con la scrittrice Jhumpa Lahiri, autrice del libro “In altre parole” in cui descrive la sua esperienza come studentessa d’italiano.

Nel libro la scrittrice americana descrive tutte le emozioni che ha vissuto e che vive ogni giorno in bilico fra le 3 lingue, italiano, bengalese e inglese. Una lettura divertente e piacevole che consiglio vivamente a tutti i miei studenti.

Ora guardate l’intervista e rispondete alle domande.

 

 

livello B1+

  1. Dove ha scritto il libro “In altre parole” e perché ha scelto questo posto
  2. Come descrive il suo rapporto con la lingua italiana
  3. In quale città è nata Jhumpa Lahiri
  4. Qual è la sua lingua madre
  5. Quale lingua parlava in casa con i genitori
  6. Quale era la reazione della madre
  7. In quale lingua sognava a New York e perché

Vocabolario: spiegate in altre parole queste espressioni che ascoltate nell’intervista:

  • Mancanza
  • Squilibrio
  • Amore inappagato
  • Onestamente
  • Può darsi
  • Doloroso

Trova il sinonimo o contrario nella lista: disonestamente, forse, carenza, equilibrio, insoddisfatto,indolore

Study Italian in Italy

Reading in Italian: Io non ho paura di Niccolò Ammaniti

 

 

 

Tags: , , , , , , ,

How to make a proper tiramisù! Tiramisù is the Italian for ‘pick me up’ but mostly is the creamy, tasty, classic dolce.Learn Italian grammar online and enjoy this favourite dessert with Sorrento Lingue, Italian language school in the bay of Naples and practice Italian with these activities.

Completa condeve/ c’è/ decidono/ vogliono/ descrive

level a1.2+

Le origini del tiramisù sono molto incerte, per questo motivo in Italia……… una sorta di contesa tra Toscana, Piemonte e Veneto. La versione ufficiale della storia del tiramisù …………… la nascita nel XVII secolo a Siena quando alcuni pasticceri per l’arrivo del Granduca di Toscana Cosimo de Medici, ……………… di preparare un dolce.
Il dolce ……………… rispecchiare la personalità del Granduca: quindi ………….. creare un dolce importante e gustoso ma con ingredienti semplici.

Adattato da: giallozafferano.it

E tu, sai preparare il tiramisù?

Segui la video ricetta e completa l’esercizio

Italian & cooking in Sorrento

PREPARAZIONE

Usate e completate con l’imperativo e con i pronomi necessari.

livello a2+

Ecco come fare un vero tiramisù: dovete prima di tutto dividere gli albumi dai tuorli e metterli in due terrine separate. Aggiungete ai tuorli 70 g di zucchero.

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, (voi-montare)…………………………per bene fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

A questo punto, aggiungete anche il mascarpone e lavorate il tutto fino a quando non ottenete una crema soffice ed omogenea.

Ora (voi-mettersi)……………………… a montare a neve ben ferma gli albumi.

Quando gli albumi saranno semi-montati, versate poco alla volta 70 g di zucchero nel composto e montate il tutto.

(voi-aggiungere)……………………….. al composto di tuorli, zucchero e mascarpone.

Eseguite quest’operazione con molta delicatezza, mescolando il tutto dal basso verso l’alto.

Mettete la crema in frigorifero a raffreddare. Prendete una ciotolina e mettete al suo interno i 10 g di zucchero rimasti, il liquore ed il caffè e mescolate bene.

Ora assemblate il vostro tiramisù: prendete una pirofila piccola e (voi- stendere)………………………….. dentro uno strato di crema fredda, poi (voi ricoprire)………………………………con uno strato di savoiardi bagnati.

Mettete il dolce in frigorifero per almeno due ore. Poco prima di servirlo aggiungete il cacao amaro in polvere.

Adattato da: galbani.it

by Sorrento Lingue, Italian school in Sorrento

Pratica l’imperativo con i pronomi

Ripeti l’imperativo

Learn how to cook Italian in Sorrento

Getting to Amalfi Coast and getting around

 

 

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Che lavoro fai?

 

Abbina le professioni alle immagini, attenzione c’è un nome in più.

 

commesso, tassista, insegnante,fotografo,panettiere,impiegato

 

taxifoto

 

panettiereimpiegato

shop

  1. Guarda il video la prima volta e scegli le opzioni giuste.

Livello A2+

Alberto Tomassi ha 65/75 anni e quest’anno ha festeggiato il cinquantesimo/quindicesimo anno di servizio da tassista per le strade della Capitale. In tutta la sua carriera ha guidato per  3/6 milioni e mezzo di chilometri. Alberto non ha/ ha incontrato molti attori famosi della Dolce vita fra cui anche un Papa. Il New York Times ha dedicato un articolo al conducente che ha attraversato infinite volte il cuore della città eterna.

Book your Italian summer course

2. Guarda la seconda volta l’intervista e rispondi alle seguenti domande.

Livello B1.2+

  1. Com’era prima la gente secondo Alberto?
  2. Dove portava solitamente il regista Fellini?
  3. A quanti anni ha cominciato a fare il tassista?
  4. Quanti km ha fatto ogni anno?
  5. Quale papa ha conosciuto?
  6. Come sono i tassisti romani secondo Alberto?
  7. Cosa deve anche fare un tassista per i suoi clienti?
  8. Oltre ai 50 anni di carriera cosa festeggia Alberto quest’anno?

Write your anwers in the comments

 

3. Quale proverbio usa Alberto durante il video? Metti in ordine

un morto Papa un altro se ne fa

Have you got a question for me? write an email to antonio.lucicesare@gmail.com

Study Italian in Italy

Tags: , , , , ,

Ripetiamo il vocabolario sulla famiglia con questo quiz

La famiglia

Mamma e papà sono i miei….

Il marito e la…..

Il marito di mia sorella è…

Il padre di mia moglie è…

Il marito di mia figlia è…

Il figlio di mio fratello è…

Continua con questi cruciverba:  la famigliaaggettivi, i giorni della settimana

Ora guardate questa divertente notizia e completate l’esercizio

Marito in affitto 

livello a2+

Dopo il video: completate l’esercizio seguente

L’agenzia “mariti in affitto” è nata a/in Monza. Offre servizi con uomini specializzati/ non specializzati in riparazioni domestiche.

La giornata di lavoro finisce nel pomeriggio, salvo/ comprese eccezioni. Il servizio non è/ è  richiesto da altri uomini. Il servizio costa 30 o 40 euro al giorno/ all’ora. Chi non è soddisfatto può/ non può  chiedere un rimborso. Le mogli sono felici perché devono/ non devono cucinare ai “mariti in affitto”.

by Antonio & Silvia, teacher @ ilsasso.com Montepulciano, Tuscany

Special offers @ ilsasso.com in Montepulciano

Che cos’è?

Abbinate i nomi agli oggetti: presa/ batteria/ rubinetto/ mensola/ armadio/ persiana

rubipersianaarmadiobatteriamensolepresa

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua con Quiz:Parole italiane

Learn with videos

Learn Italian in Italy

Oggetti in casa: vocabolario

Aggettivi possessivi e famiglia

Tags: , , , , , , , , , ,

Page 1 of 1012345...10...Last »