Guarda il video e rispondi alle domande

 

Livello B1+

Ascoltate la storia di Michelangelo dalla storica dell’arte Cristina dal minuto 2.35 e rispondete alle domande

  1. Quando è nato e quando è morto Michelangelo
  2. In quali arti si è specializzato
  3. A quanti anni ha cominciato a lavorare in bottega
  4. Qual è stata la reazione del padre
  5. Chi ha invitato Michelangelo a frequentare la famiglia Medici
  6. Dove si trova oggi la scultura “La Madonna della Scala”
  7. Quando è morta la madre di Michelangelo

Completa la descrizione con l’imperfetto

La Cappella Sistina, è senza dubbio uno dei uno dei più grandi tesori d’arte di tutti i tempi, uno dei capolavori più celebrati al mondo.

L’artefice di tanta fama e bellezza è il genio indiscusso di Michelangelo e la cosa più straordinaria è che ha realizzato quell’immenso miracolo artistico completamente da solo! Normalmente nella realizzazione di grandi opere gli artisti dell’epoca (lavorare)……………………… infatti con la collaborazione dei loro aiutanti. Il maestro (realizzare)………………………… personalmente solo alcune parti dell’opera mentre (essere)…………………………… gli apprendisti a completarla dei dettagli minori. Per la Cappella Sistina,  incredibilmente, tanta bellezza è opera di un solo essere umano.

La Sistina prende il nome da Papa Sisto IV della Rovere, che ha voluto crearla. Sembra difficile da credere ma è nata quasi per caso come una semplice cappella di palazzo.

Michelangelo (passare)…………………………… le giornate da solo e (vivere)………………….. come un povero nonostante le ricchezze che (avere)…………………………… (essere) ……………………….. superbo con gli altri, sempre scontento di sé, ossessionato dalla morte. Tutti lo (descrivere)……………………………….. come un “genio, ispirato, quasi estraneo e ostile al mondo”.

 

Adattato da: http://www.italyguides.it/it/lazio/roma/stato-vaticano-santa-sede/musei-vaticani/cappella-sistina

 

Clicca qui e ripeti:

Revise the grammar:  Passato Prossimo and Imperfetto

Do you love Italian music? Fill the gaps with Passato Prossimo or listen to the song  and practice  Imperfetto

Pratica l’imperfetto con una canzone italiana: Quattro amici al bar di Gino Paoli

 

Differenza fra imperfetto e passato prossimo

 

Tags: , , , ,

No Comments Yet.

Add your comment