Sai usare i pronomi ?

I pronomi italiani si dividono in 3 gruppi: diretti, indiretti e riflessivi.

Guarda la tavola, osserva le differenze e completa gli esercizi.

PRONOMI

Diretti

Io      ->     MI

 

Tu       ->   TI

 

Lui/lei ->   LO/LA

 

Noi   ->   CI

 

Voi    ->    VI

 

Loro    ->   LI/LE

Indiretti

Io     ->        MI

 

Tu      ->     TI

 

Lui/lei   -> GLI/LE

 

Noi    ->   CI

 

Voi     ->    VI

 

Loro    ->   GLI

Riflessivi

Io      – > MI

 

Tu         ->     TI

 

Lui/lei  ->    SI

 

Noi      ->       CI

 

Voi       ->    VI

 

Loro      ->   SI

 


DIRETTI O INDIRETTI?
Praticate i pronomi italiani :

 

  1. Se vedi Giulio …………. dici che …………. cerco?
  2. Se vedi Lucia …………. dici che …………. cerco?
  3. Se vedi Anna e Valentina …………. dici che …………. cerco?
  4. Se vedi Giulio e Bruno …………. dici che …………. cerco?
  5. Ho incontrato Marco e Gianni ieri sera e …………. ho chiesto notizie di Elena.
  6. Se …………. inviti alla tua festa saremo molto felici.

Pratica:   …1…   …2…….…..3…. , ….4… , …5…

Come si usa il pronome “NE”

Il pronome “ne” si usa solitamente quando parliamo di una quantità.

Quante arance vuoi? – Ne prendo 5.

Vuoi del vino? -Sì, ne prendo un bicchiere, grazie.

Ma qualche volta il pronome “ne” sostituisce “di questo problema”, “di/da questa persona”, “di/da questo fatto”.

Osservate questi esempi:

Ho un problema con il mio collega, ne voglio parlare al mio capo. (di questo problema)

Sai qualcosa di tuo cugino, sai come sta dopo l’incidente? -No, non ne so niente. (di tuo cugino)

Quando Piero ha saputo la notizia del vostro matrimonio, ne è stato molto sorpreso. (dalla notizia)

Il pronome ne non si accorda con il participio passato

Avete parlato dei vostri problemi a scuola con i vostri genitori? – Sì, ne abbiamo già parlato.( dei problemi)

 

Combined pronouns

I verbi e pronomi riflessivi

Il verbo piacere

Lesson 8: Passato prossimo

Study Italian in Italy

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0 Comments