Tag Archives: congiuntivo

Il periodo ipotetico in italiano si forma con l’uso combinato del presente, futuro, condizionale e congiuntivo.
Le frasi ipotetiche in italiano si dividono in 3 gruppi che formano 3 LIVELLI DI IPOTESI
Le frasi ipotetiche sono introdotte da SE:

 

  1. Ipotesi reale

Se ho fame, mangio.

Se sono stanco, andrò a casa.

Se studierò di più, supererò l’esame.

L’ipotesi reale si crea con il presente indicativo o il futuro o usando i due tempi nella frase principale e nella frase secondaria.

 

  2.Ipotesi possibile

 Se avessi più tempo, studierei lo spagnolo.

Se vincessi la lotteria, comprerei una casa al mare.

Se fossi il primo ministro, aiuterei i giovani che non hanno lavoro.

L’ipotesi possibile ( o poco probabile) si crea con il congiuntivo imperfetto e con il condizionale presente e descrive una situazione poco probabile ma possibile nel presente o futuro immediato.

3. Ipotesi impossibile

Se fossi nato in Cina, parlerei il cinese.

Se mi avessi chiamato ieri sera, sarei sicuramente venuto alla festa.

Se Anna fosse partita prima, non avrebbe perso il treno.

L’ipotesi impossibile (nel passato) si crea con il congiuntivo trapassato e il condizionale presente o passato e descrive situazioni passate che non si sono realizzate.

Pratica con una canzone italiana: clicca qui per “E se domani”

Fai pratica con gli esercizi ..1..., ..2.. , ..3… , ..4.. , ..5.. , ...6..

Se fossi nato in Italia, come saresti? Guarda un video divertente e rispondi alla domanda!

If tomorrow- learn Italian with songs- hypothetical phrases

 

Tags: , , , , , , , ,

Formazione del congiuntivo imperfetto 

che io che tu che lui, lei che noi che voi che loro
amassi amassi amasse amassimo amaste amassero
temessi temessi temesse temessimo temeste temessero
servissi servissi servisse servissimo serviste servissero

 

  • Alcuni verbi si coniugano in maniera particolare:

Ad esempio, il verbo fare si coniuga secondo la vecchia forma dell’infinito :

facessi, facessi, facesse,facessimo,faceste,facessero

Il verbo bere: bevessi,bevessi,bevesse,bevessimo,beveste,bevessero

Il verbo dire: dicessi,dicessi,dicesse,dicessimo,diceste,dicessero

  • I verbi dare e stare sono molto irregolari:

dessi, dessi, desse,dessimo,deste,dessero

stessi,stessi, stesse,stessimo,steste,stessero

  • Il verbo essere : fossi, fossi, fosse, fossimo, foste, fossero.

L’uso dei tempi del congiuntivo

1. Il congiuntivo presente :

Ho paura che mio fratello non parta in tempo per le vacanze.

2. Il congiuntivo passato :

Ho paura che mio fratello non sia partito in tempo per le vacanze.

3. Il congiuntivo imperfetto :

Avevo paura che mio fratello non partisse in tempo per le vacanze.

Il congiuntivo si usa dopo verbi che esprimono opinione, volontà, desiderio, speranza, paura, dubbio, incertezza, opinione impersonale.

Inoltre il congiuntivo si usa nella frase secondaria con le seguenti congiunzioni : affinché, perché, in modo che, a patto che, purché, a condizione che, malgrado, sebbene, nonostante, come se, nel caso che, qualora, in attesa che, prima che, senza che , a meno che.

Interactive italian activities

Interactive italian activities

Pratica con gli esercizi : …1……2… , …3…. , ….4…. ,….5…

Il periodo ipotetico

Tags: , , , , , , , , , ,

Il congiuntivo si usa per sottolineare l’opinione della persona che parla.Il congiuntivo  generalmente  si usa dopo la congiunzione che.

io parli scriva parta
tu parli scriva parta
lui/lei parli scriva parta
noi parliamo scriviamo partiamo
voi parliate scriviate partiate
loro parlino scivano partano

 

Il congiuntivo si usa dopo verbi che esprimono opinione, volontà, desiderio, speranza, paura, dubbio, incertezza, opinione impersonale.

Inoltre il congiuntivo si usa nella frase secondaria con le seguenti congiunzioni : affinché, perché, in modo che, a patto che, purché, a condizione che, malgrado, sebbene, nonostante, come se, nel caso che, qualora, in attesa che, prima che, senza che , a meno che.

 Es. Spero che Luca arrivi in tempo per lo spettacolo.

Desidero che Maria si senta meglio.

Voglio che voi vi alziate prima la mattina.

Ho paura che voi non studiate abbastanza per l’esame.

Dubito che Alessandro superi l’esame.

Marina ha paura dell’esame malgrado/ nonostante abbia studiato molto.

Il congiuntivo passato si forma con

ESSERE o AVERE al congiuntivo presente + PARTICIPIO PASSATO 

Essere Che io sia Che tu sia Che lui/lei sia Che noi siamo Che voi siate Che loro siano
Avere Che io abbia Che tu abbia Che lui/lei abbia Che noi abbiamo Che voi abbiate Che loro abbiano

Esempi

Penso che Luca sia arrivato in ritardo

Credo che Maria abbia visto Giovanni ieri sera.

Suppongo che abbiate già sentito l’ultimo disco di questo cantante.

PRATICA

Metti in ordine il congiuntivo presente

Io…………….tu……………………lei-lei…………..

parli/ parliamo/ parli/ parlino/parli/ parliate

scriviate/ scrivano/ scriva/scriva/scriviamo/scriva

parta/partano / partiate / parta/partiamo/ parta

Coniuga e completa con i verbi della lista al posto giusto e al congiuntivo presente

cambiare /  leggere / abitare / finire/ studiare / arrivare

  1. Spero che Paolo ………………………….in tempo per il film.
  2. Temo che gli studenti non ……………………………………..  molto per gli esami.
  3. Voglio che  mio figlio  …………………………………………………vita e sposi una brava ragazza.
  4. Piuttosto che guardare la televisione, è meglio che tu…………………………………un libro .
  5. Non sono sicuro che Paola ………………………….. in quella strada.
  6. Ci dispiace che Marco non  ……………………………………….l’università.

 Completa con il congiuntivo passato

  1. “Nuovo cinema Paradiso” è il miglior film che io (vedere)………………. mai.
  2. Non sono sicuro che ieri sera Angela (partire) ……………………………..per la settimana bianca.
  3. Credo che i nostri politici non (mantenere)……………………..le promesse fatte agli elettori.
  4. Nel caso  (voi-smarrire)…………………………………..la carta di credito, bloccatela subito e sporgete denuncia presso una stazione dei carabinieri.
  5. L’importante è che il figlio (capire)…………………………..  gli errori commessi.
  6. Mi pare che dell’assenza dell’insegnante, gli studenti non (lamentarsi)……………………………
  7. Sono contento che il tuo libro (avere)……………………………………… un così grande successo.

Fai pratica con gli esercizi : …..1…. ,  …..2……… ,…..3……. , ….4…. , …..5…….. , ….6…

Adesso studiamo il congiuntivo imperfetto

 

Congiuntivo presente e passato> Trova l’errore e cambia se necessario

  1. Credo che tu non mi parli sinceramente.
  2. Tutti sperano che domani ci siano il sole.
  3. Immagino che andate alla festa di compleanno di Carlo.
  4. Desidero che voi andiamo a incontrarlo.
  5. È necessario che tu cambi subito vita.
  6. I miei genitori pensano che l’anno scorso non studi abbastanza per l’esame.
  7. Anna, che cosa chiedi a un uomo? –Voglio che mi corteggi , che mi apri la porta, che mi porti fuori a cena. E paghi sempre lui.
  8. Credo che Paola arrivi in ritardo all’appuntamento con il dentista.
  9. Credete di avere sempre ragione!
  10. Penso che ieri sera al ristorante Maria veda Paolo con la nuova ragazza.

Guardate il video per ripetere il congiuntivo presente e imperfetto

 

Where to Study Italian

 

Tags: , , , , , , , , , , , ,